Linea semi-automatica per la produzione di collettori solari termici

Voglio sapere di più

Inserisci l’indirizzo e-mail, sarai contattato dal nostro servizio clienti e riceverai informazioni e aggiornamenti.

Consenso


INFORMATIVA SULLA PRIVACY AI SENSI DELL’ART. 13 DEL REGOLAMENTO (UE) 2016/679 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO RELATIVO ALLA PROTEZIONE DELLE PERSONE FISICHE CON RIGUARDO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI (GDPR – GENERAL DATA PROTECTION REGULATION).
Leggi qui la nostra privacy policy

SOLARE TERMICO: LINEA SEMI-AUTOMATICA PER LA PRODUZIONE DI COLLETTORI SOLARI TERMICI

La linea di assemblaggio dei pannelli e costituita da n° 5 stazioni indipendenti di lavoro posti a cascata.
Essa prevede le seguenti fasi:. Operazioni manuali di posaggio coibentante e radiatore di scambio termico
. Dosatura tramite robot antropomorfo 6 assi della guarnizione/sigillante liquida mono e bicomponente, a seconda della scelta del cliente, sull’intero perimetro del cassonetto;
. Posaggio della lastra vetro sul cassonetto tramite lo stesso robot;
. Controllo qualità.La linea si compone delle seguenti stazioni di lavoro:. #1 – Carico cassonetti su linea e inserimento coibentante (Manuale);
. #2 – Inserimento radiatore di scambio termico (Manuale);
. #3 – Dosatura guarnizione-sigillante posa vetro su cassonetto (Automatico), Prelievo e posaggio vetro su cassonetto (Automatico);
. #4 – Fissaggio profili laterali di chiusura (Manuale);
. #5 – Fissaggio angolari (Manuale);Per consentire la massima efficienza e flessibilità della macchina e possibile utilizzare il sistema sia in modalità manuale che in automatico. L’operatore dispone di un pannello operatore tipo touch-screen per il caricamento della ricetta di programma, dei parametri di lavoro e per la visualizzazione dello stato della macchina, ecc. Gli automatismi della macchina sono gestiti e supervisionati da un controllore logico a PLC che è in grado, tramite opportuna progettazione software, di comandare tutto il ciclo automatico e di archiviare tutti i dati di produzione. La gestione di messa in marcia, arresto, anomalie, tarature parametrizzabili, ecc. sono gestite e controllate dal PLC. La modifica dei parametri macchina e/o la visualizzazione dello stato della linea è eseguito direttamente sul pannello operatore tramite comandi intuitivi ed elementari di facile apprendimento. Questi ultimi possono essere visualizzati tramite monitor a bordo macchina in tempo reale.

Principali caratteristiche:

. Massima flessibilità di utilizzo;
. Alta produttività (circa 30 pannelli/ora);
. Elevato standard di qualità del prodotto finito;
. Bassa manutenzione;
. Linea predisposta per essere integrata con altre macchine (es. imballatrici) a valle della stessa.

GALLERY